Cartelle esattoriali

Privati cittadini e imprese sono spesso destinatari di atti esattoriali (cartelle o intimazioni di pagamento, fermi o ipoteche e relativi preavvisi, pignoramenti), emessi dall’Agente della Riscossione (Equitalia, oggi Agenzia delle Entrate Riscossione), per debiti previdenziali e assicurativi (INPS, INAIL), tributari (IVA, IRPEF, ICI, TARSU, TOSAP e simili) o di diversa natura (sanzioni amministrative e altro).
Tuttavia, capita che vi siano illegittimità o ragioni,per cui detti atti sono nulli o il credito non dovuto, ad esempio, per intervenuta prescrizione o decadenza, per una duplicazione del pagamento preteso, per l’applicazione di interessi anatocistici, vizi di forma e di notifica.
Lo Studio Legale offre, a mezzo di Professionisti esperti del settore, un’ampia assistenza nei confronti dei soggetti destinatari di atti della riscossione, provvedendo alla verifica delle posizioni debitorie, all’analisi della documentazione, allo studio delle strategie di difesa percorribili ed alla predisposizione di ogni più utile atto volto alla tutela dei diritti dei propri Clienti.